Sempre schierati a favore della vita

Vi alleghiamo l’articolo sulle attività del Movimento per la Vita apparso su “Bologna 7”, supplemento domenicale dell’Avvenire, del 30/12/2018. Un grazie alla redazione del giornale per lo spazio dedicatoci.

” In questi giorni festeggiamo la nascita del Bambin Gesù: quale momento migliore per parlare delle attività del Movimento per la Vita? Questa associazione di volontariato, culturale da un lato, operativo e assistenziale dall’altro, da quasi quarant’ anni promuove l’accoglienza e la difesa della vita di ogni essere umano, dal concepimento alla morte naturale. Difende soprattutto la vita del bambino non ancora nato, che Madre Teresa definì “il più povero tra i poveri”.

Il MpV svolge attività di sensibilizzazione, culturali e educative, rivolte in particolare ai giovani, oltre ad organizzare incontri, specie nelle parrocchie, e a promuovere iniziative di formazione, aggiornamento e ricerca rivolte a tutte le persone operanti nell’ambito della formazione a vari livelli, anche scolastica.

Un canale attraverso il quale opera il MpV è SOS VITA, un numero verde (800.813.000) attivo 24 ore su 24, al quale rispondono, in totale riservatezza, volontari preparati e pronti ad aiutare donne, coppie e famiglie che si trovano ad affrontare una gravidanza difficile. È stata attivata anche una chat online per contattare gli operatori.

In oltre trent’anni, SOS VITA ha sostenuto più di 160.000 donne e si rivolge anche a chi ha abortito ed ha quindi una ferita profonda da guarire. I volontari di SOS VITA sono convinti che una vita possa essere salvata sempre e che nessun problema sia irrisolvibile. La risposta non sarà solo telefonica ma si attiverà attraverso i Movimenti, i Centri e i Servizi di Aiuto alla Vita (CAV e SAV) sparsi in tutta Italia. Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.sosvita.it

Dal 1975, anno in cui a Firenze fu fondato il primo CAV, sono stati oltre 200.000 i bambini aiutati a nascere e nessuna delle mamme ha mai rimpianto la scelta di far nascere il bambino che aspettava.

Un’altra attività sostenuta dal MpV è il Progetto Gemma, un’adozione prenatale a distanza di madri in difficoltà tentate di abortire e quindi sostenute fino ai primi mesi della nascita del figlio. Per maggiori informazioni visitare il sito www.fondazionevitanova.it

C’è un altro evento da ricordare, che si svolgerà tra poche settimane. Dopo l’approvazione della legge 194 del 1978, che in Italia ha introdotto l’aborto, i vescovi italiani hanno ritenuto opportuno che i cattolici celebrassero annualmente, la prima domenica di febbraio, la Giornata per la Vita, in modo che tutte le chiese locali ed ogni comunità pregassero per la difesa della vita umana concepita. La prossima Giornata sarà domenica 3 febbraio 2019.

Per contattare i volontari del Movimento per la Vita di Bologna e per essere aggiornati sui vari eventi, potete visitare il sito www.bios.bologna.it o scrivere alla nostra e-mail  segreteria@bios.bologna.it . Abbiamo anche una pagina Facebook: Movimento per la Vita di Bologna- Onlus.

Se volete contribuire anche voi a difendere la vita, i volontari vi aspettano a braccia aperte!

49189206_10217887353404395_5495980172190416896_o

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *